Home page


Altre notizie dall'archivio dal 2015 al 2016

Altre notizie dall'archivio dal 2013 al 2014

Altre notizie dall'archivio dal 2002 al 2012


Le raccolte di fotografie pubblicate sul nostro sito


Calendario della Resistenza: tante date e tanti Caduti da ricordare





Comitato provinciale di Novara

Comprendere la memoria

Secondo anno 2012 - 2013

Corso in otto tappe aperto a tutti coloro che vogliono imparare a conoscere per riconoscere

Le paure legate ad ogni crisi economica sono, da sempre, terreno fertile per la nascita di violenze xenofobe populiste e anticostituzionali.

Il rispondere con “la pancia” mettendo davanti a tutto le proprie esigenze, il coalizzarsi contro il più debole identificandolo come nemico è la guerra dei poveri, è la disgregazione di un popolo, è la nascita del fascismo.

Si pensava che l’Europa fosse sufficientemente vaccinata dopo la barbarie nazifascista ma non è così. Siamo di fronte a una guerra senza eserciti definiti e le conseguenze sono preoccupanti: basti guardare alla Grecia dove sono stati eletti gruppi neo nazisti in parlamento o al nostro paese dove Forza Nuova e Casa Pound aprono sedi nelle zone a più alto rischio di degrado.

Siamo di fronte a una nuova Resistenza e dobbiamo imbracciare tutti l’unica arma in grado di difenderci: la Memoria.

Per questo motivo l’ANPI Provinciale di Novara e il Comune di Novara promuovono, con il contributo dell’Istituto Storico della Resistenza, un ciclo di otto incontri per comprendere e riflettere sulle vicende storiche che hanno segnato la costruzione della democrazia in Italia.

Un percorso che, speriamo, sarà in grado di rinsaldare e rinvigorire il valore fondamentale di libertà condivisa di popolo, quel valore di cui è intrisa tutta la nostra Carta Costituzionale.

Come scrive Luis Sepulveda «Un popolo senza memoria è un popolo senza futuro» e tutti noi, per uscire da questi momenti drammatici, abbiamo fame di futuro.


Per maggiori informazioni, leggere la Locandina con il ciclo completo degli incontri





   CHI SIAMO




   LA COSTITUZIONE della
   REPUBBLICA ITALIANA